il network

Lunedì 20 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


ROBECCO D'OGLIO

Braccialetti fitness sul polso dei nonni per nuove terapie

La Rsa di Robecco prima in Italia a monitorare digitalmente gli ospiti

Braccialetti fitness sul polso dei nonni per nuove terapie

ROBECCO D'OGLIO (16 maggio 2019) - Braccialetti elettronici di ultima generazione ai polsi dei nonni per monitorare attività e stato di salute degli anziani. La fondazione di Robecco è la prima struttura in Italia che utilizza i cosiddetti Fitness trackers, dispositivi solitamente utilizzati dagli sportivi, in modo innovativo. A mettere in pratica il progetto è stata Luisa Guglielmi, 55enne direttore sanitario della Rsa robecchese. «Mi avevano regalato uno di questi dispositivi – commenta – e dopo averlo utilizzato nel quotidiano e vedendone le potenzialità ho pensato: come possiamo usare la tecnologia per aiutare i nonni? Dalla teoria siamo già passati alla pratica in struttura e i riscontri sono più che positivi».Sono tre i principali modi di utilizzo dei bracciali. I dispositivi servono per monitorare digitalmente il riposo notturno degli ospiti al posto degli ausiliari, ora con più tempo per le altre mansioni. Per valutare in che modo la terapia con le bambole permette ai malati di Alzheimer di restare più calmi monitorando i passi fatti durante la giornata. E per aiutare i fisioterapisti nel valutare sforzo e frequenza cardiaca dei nonni durante lo svolgimento di esercizi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Maggio 2019