il network

Mercoledì 22 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


CREMONA

Danneggiamento e furto del campanello di casa, due denunciati

Nei guai un 35enne e la compagna 62enne, madre della vittima che non accetterebbe la relazione sentimentale dei due indagati

Danneggiamento e furto del campanello di casa, due denunciati

Un intervento dei carabinieri di Cremona

CREMONA (14 maggio 2019) - Un 35enne, nato a Asola e residente a Brescia, e la 61enne compagna cremonese sono stati deferiti in stato di libertà il primo per furto aggravato e danneggiamento e la donna per favoreggiamento personale. I due sono stati identificati quali responsabili del danneggiamento e asportazione del campanello dell'abitazione di un operaio 33enne. L’esame dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona permettevano ai carabinieri di raccogliere elementi di reità nei confronti della compagna del 35enne, madre del denunciante, che  in relazione ai fatti aveva reso false dichiarazioni. Il movente dell’episodio è riconducibile alla non accettazione, da parte delle vittima, della relazione sentimentale che sussiste tra i due indagati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Maggio 2019