il network

Martedì 23 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


PIZZIGHETTONE

Scuolabus, caos tariffe: rincari del 50% ma l’atto è errato

Tagliati della minoranza contesta una delibera di giunta (poi ritirata) sugli aumenti, il sindaco Moggi convoca i genitori per chiarire: 'Sbaglio materiale degli uffici, strumentalizzazione politica'

Scuolabus, caos tariffe: rincari del 50% ma l’atto è errato

PIZZIGHETTONE (16 aprile 2019) - La pubblicazione di una delibera di giunta dalla quale si evince l’aumento delle tariffe scuolabus ha scatenato la rivolta dei genitori e la dura reazione del gruppo di minoranza Pizzighettone chiama; il sindaco Luca Moggi parla però di «errore materiale» degli uffici nel riportare le cifre e si dice dispiaciuto per la «becera strumentalizzazione messa in atto da una parte dell’opposizione». Per i chiarimenti oggi i genitori saranno ricevuti in municipio. Tutto è partito da un documento approvato il 27 marzo: «I rincari che hanno allarmato - spiega il consigliere Bruno Tagliati - erano in media del 50%. Adesso parlano di errore degli uffici ma da qualcuno la direttiva sarà pur arrivata. La verità è un’altra: la giunta ha ritirato la delibera e fatto marcia indietro perché si è alzata la protesta dei genitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Aprile 2019