il network

Lunedì 25 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Svuota il conto della madre del fidanzato per giocare alle slot

Bruciati da una 50enne oltre 10mila euro, denunciata dai carabinieri per i reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito

Svuota il conto della madre del fidanzato per giocare alle slot

CREMONA - Ha sottratto la carta bancomat alla madre del fidanzato - una pensionata 76enne cremonese - e, in seguito a più prelievi indebiti, le ha azzerato il conto per una cifra di oltre 10mila euro. Furto commesso da un'operaia 50enne, nativa di Milano e residente a San Rocco al Porto, per dare sfogo al proprio vizio del gioco. I carabinieri di Cremona sono risaliti all'identità della 50enne attraverso l’esame dei sistemi di videosorveglianza degli sportelli bancomat di Cremona e Sesto ed Uniti dove sono avvenuti i prelievi e grazie alle successive operazioni di ricognizione fotografica. In pratica, i militari hanno scoperto che la donna aveva sottratto il bancomat a più riprese dal portafoglio della 76enne quando il figlio e la compagna la andavano a trovare. Inutile dire che la storia d'amore tra i due operai è finita. La 50enne è stata denunciata per i reati di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Febbraio 2019