il network

Martedì 19 Marzo 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Truffa dell'acqua contaminata: via gioielli e denaro

Una 81enne nel mirino dei finti addetti: 'Mercurio dal rubinetto, metta i preziosi in una busta in frigorifero'

Truffa dell'acqua contaminata: via gioielli e denaro

SORESINA - Si spacciano per addetti della rete idrica, simulano la presenza di mercurio dal rubinetto e, senza il minimo scrupolo, ingannano un’81enne portandole via denaro e tutto l’oro custodito in casa. E' successo nella giornata di mercoledì 20 febbraio. L’anziana sente suonare alla porta, esce e le si presenta un sedicente tecnico incaricato di rilevare la presenza di mercurio nei rubinetti delle abitazioni. La proprietaria si fida, lo fa entrare e l’uomo con una sorta di dispositivo si avvicina al lavandino dando il via alla recita. Ovviamente il fantomatico controllo dà esito positivo e l’addetto consiglia alla donna di sigillare subito oro e denaro in una busta di plastica da inserire in frigorifero, per evitare che potessero danneggiarsi con i vapori del mercurio. Il finto addetto si fa portare in altre stanze e, con la cucina sgombra, il complice entra in azione prelevando la busta. Indagano i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Febbraio 2019