il network

Giovedì 23 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


GIALLO A CREMONA

Aggredita in casa, ballerina massacrata di botte

Alexandra, 33 anni, picchiata nel suo appartamento di via Volturno, ipotizza una vendetta: «Non ricordo nulla, solo l’ombra di due uomini e poi, quando mi sono svegliata, il sangue ovunque». La polizia sta indagando

Aggredita in casa, ballerina massacrata di botte

CREMONA - Massacrata di botte nella sua casa di via Volturno. Le fotografie di Alexandra, ballerina romena, parlano chiaro. Stando a quanto lei stessa ha raccontato, sarebbe stata aggredita e picchiata senza pietà la mattina di mercoledì 6 febbraio. Soccorsa dal 118 e ricoverata all’ospedale sino a giovedì, nel pomeriggio dello stesso giorno la 33enne si è presentata in questura a sporgere denuncia. La polizia, comunque, stava già indagando sull’aggressione nell’appartamento della giovane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Febbraio 2019