il network

Lunedì 18 Febbraio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Scuola di Gallignano, caldaie ko. Bimbi al freddo

Fuori uso il riscaldamento alle elementari: due terzi dell'edificio al gelo. Il preside: le lezioni proseguono

Scuola di Gallignano, caldaie ko. Bimbi al freddo

Alunni 'coperti' in aula in foto d'archivio

SONCINO - Caldaie guaste e una quarantina di bambini costretti a far lezione con indosso i giubbini. Protestano docenti e genitori dopo l’ennesimo disservizio nelle scuole elementari della frazione maggiore: due delle tre apparecchiature che scaldano gli ambienti si sono rotte la scorsa settimana e vanno sostituite ma, nel frattempo, la campanella continua a suonare. «Le lezioni si svolgono senza interruzioni ma anche ieri (sabato 9 febbraio, ndr), in un summit con l’assessore e il sindaco in presenza di un’insegnante gallignanese, ho ricordato l’importanza di trovare una soluzione al più presto», precisa il dirigente scolastico Pietro Bacecchi. Il Comune ha già preso provvedimenti, ma la manutenzione è affidata a tecnici esterni, quindi l’intervento non sarà immediato: «Siamo stati informati del problema e abbiamo immediatamente attivato la ditta che ha l’appalto di manutenzione» spiega il vicesindaco Fabio Fabemoli. La cronistoria dei disagi in via Benzoni è lunga: l’anno scorso la scuola era finita sotto i riflettori per la scarsa attrattiva, con un solo alunno iscritto alla prima e prima ancora, nel 2017, aveva suscitato preoccupazione il crollo di un cornicione in giardino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Febbraio 2019