il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


A CASTELLEONE

Chiedono soldi per l'oratorio, ma è una truffa

Chiedono soldi per l'oratorio, ma è una truffa

Il progetto dell'oratorio di Castelleone

CASTELLEONE - Si presentano alla porta di casa e chiedono soldi per l’oratorio, ma è una truffa. Due sconosciuti, qualche giorno fa, hanno suonato all’abitazione di un’anziana residente a Pellegra. Con fare tranquillo e argomenti apparentemente convincenti le hanno spiegato di essere stati incaricati dalla parrocchia di raccogliere offerte per la costruzione del nuovo oratorio, indicando in 5mila euro una somma a loro giudizio congrua. La donna, giustamente, non si è fidata e prima di firmare assegni a quattro zeri ha voluto chiedere conferma alla parrocchia. I due, a quel punto, si sono dileguati. In canonica la telefonata dell’anziana è arrivata lo stesso, e il parroco don Amedeo Ferrari ha ritenuto di dover mettere in guardia i castelleonesi pubblicando un annuncio sul foglio degli avvisi settimanali distribuito in chiesa.

22 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000