il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Pendolari esasperati occupano i binari

Pendolari esasperati occupano i binari

La protesta di giovedì pomeriggio

CREMONA - Già sul piede di guerra per i continui ritardi che si sono verificati dall’inizio del 2013, e ulteriormente esasperati di fronte all’arrivo di un treno mono-carrozza palesemente inadeguato a contenere tutti i viaggiatori in attesa di tornare a casa dopo la giornata di studio o di lavoro, i pendolari cremonesi della linea ferroviaria ‘Cremona-Brescia’ hanno occupato i binari. E’ successo giovedì pomeriggio e, sperando non si arrivi alla beffa di qualche sanzione per quell’atto eclatante di protesta, sono già stati inoltrati reclami ufficiali a Trenord e segnalazioni ad alcune associazioni di tutela dei consumatori.
Un treno alternativo, dopo trequarti d'ora di proteste, si materializza da Parma, ma i viaggiatori arrivano in città stipati come sardine e in pesante ritardo. «Eravamo almeno duecento e quanto accaduto, simbolo della totale mancanza di considerazione nei nostri confronti, è inaccettabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

22 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000