il network

Domenica 26 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


CREMONA

Edilizia popolare: morosità al 20%

In cassa mancano fra i 250 e i 300mila euro

Edilizia popolare: morosità al 20%

CREMONA - Premessa: il dato è grezzo, nel senso che deve ancora essere elaborato con il calcolo preciso dei pagamenti di dicembre, visto che le bollette dell’ultimo mese dell’anno vengono rendicontate a febbraio. Ma al netto di una oscillazione che dovrebbe comunque essere insignificante, ammonta ad un milione e 400mila euro l’incasso del Comune dagli affitti degli appartamenti di edilizia residenziale pubblica. Poco meno di un milione e mezzo di euro a fronte di 900 immobili occupati su un portafoglio di mille. Con una morosità stimata compresa fra i 250mila e i 300mila euro, vale a dire di poco inferiore o di poco superiore al venti per cento. «Agli inquilini che risultano ‘morosi’ chiediamo un colloquio — spiega l’assessore al Patrimonio, Andrea Virgilio — e a parlare direttamente con i residenti sono gli operatori dei Servizi sociali e dell’Ufficio Alloggi. Vogliamo capire, prima di prendere eventuali provvedimenti, quale sia la loro reale condizione economica».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Gennaio 2019