il network

Sabato 19 Gennaio 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Bergamino resta senza lavoro, ubriaco aggredisce sanitari e carabinieri

Il 26enne è stato arrestato per i reati di resistenza a "pubblico ufficiale" e "lesioni"

Bergamino resta senza lavoro, ubriaco aggredisce sanitari e carabinieri

CASTELVERDE - Bergamino rimane senza lavoro, ma insiste per ottenere dall’ex datore di lavoro un posto dove dormire. Accompagnato all’ospedale perché agitato e ubriaco aggredisce i sanitari e i carabinieri giunti sul posto per calmarlo.

L'episodio è avvenuto mercoledì 2 gennaio. I carabinieri del Norm di Cremona hanno arrestato per i reati di "resistenza a pubblico ufficiale, lesioni" - e contestualmente denunciato per "interruzione di pubblico servizio", L.M., nato in Senegal classe 1993, residente a Massa. Il 26enne lavorava presso un’azienda agricola di Castelverde. Dopo il licenziamento ne è nata una lite con il datore di lavoro anche per il suo stato alterato dall'alcol. Nella mattina di venerdì 4 il processo per direttissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Gennaio 2019

Commenti all'articolo

  • roberto

    2019/01/05 - 18:06

    È già lìbero...cosa è cambiato?

    Rispondi