il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRASPORTI

Disastro treni, soppressioni e ritardi per Mantova e Milano

Ennesima giornata nera per i pendolari cremonesi e casalaschi

Disastro treni, soppressioni e ritardi per Mantova e Milano

CREMONA - Un disastro al mattino: verso Milano, quaranta minuti di ritardo sulla corsa delle 6.15, 95 su quella delle 6,35, venti minuti su quella delle 6,54: e verso Mantova, soppresso il treno delle 7,40 e il Mantova-Cremona delle 10.15.
E disagi a non finire la sera, al ritorno a casa: per un guasto ad uno scambio alle porte della stazione di Bozzolo, ritardi fino all’ora su tutti i collegamenti. E sulla linea Mantova-Parma il treno 20350 partito dalla stazione emiliana alle 17.04 è rimasto fermo 70 minuti nella stazione di Piadena per un guasto ad uno scambio, di competenza RFI, lungo la linea. Per i pendolari cremonese e casalaschi non c'è pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Novembre 2018

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2018/11/21 - 15:03

    Per la serie "Ferrovie - Sapete quando salite ma non quando arrivate"!

    Rispondi