il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


INFRASTRUTTURE

La Cremona-Mantova non si farà, pietra tombale sull'autostrada

Capetti (presidente di Infrastrutture Lombardia): 'Problema di sostenibilità finanziaria, mancano risorse e l'introito dei pedaggi non giustificherebbe l'investimento'

La Cremona-Mantova non si farà, pietra tombale sull'autostrada

Un progetto di tracciato della Cr-Mn

SAN BENEDETTO PO (Mantova) - Pietra tombale sulla autostrada Cremona-Mantova. L'annuncio della rinuncia all'opera proviene da Giuliano Capetti, presidente di Infrastrutture Lombardia, intervenuto al forum 'IdeeMantova' a San Benedetto Po. In sostanza, ha spiegato Capetti, esiste un problema di sostenibilità finanziaria. Ovvero, sono state stanziate soltanto parte delle risorse necessarie e le entrate dei pedaggi non sarebbero sufficienti a giustificare l'investimento. "Si va verso la revoca del contratto - ha detto - perché dalla Regione sono stati stanziati 108 milioni, ma ne servirebbero 488. Se anche si reperissero queste risorse, l’introito del pedaggio non giustificherebbe l’investimento. Tutto ciò, nonostante il progetto abbia avuto l’approvazione ministeriale nel 2011».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Novembre 2018

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2018/11/17 - 17:05

    Purtroppo abbiamo degli amministratori pubblici incompetenti che pensano ai ricavi, guadagni ecc e mai, ripeto mai allo sviluppo del territorio ed il futuro della viabilità. "l'introito del pedaggio non giustificherebbe l'investimento" uno che dice così è da prendere a calci nel sedere fino a quando l'investimento è ammortizzato

    Rispondi

  • Andrea

    2018/11/17 - 16:04

    Benissimo, teniamoci un collegamento da preistoria, avanti così.

    Rispondi