il network

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Bracconaggio, in campo una ‘task force’

Riserve nel mirino dei cacciatori di frodo, i guardiaparco rispondono col giro di vite. Paletti (Gev): «Mettono a rischio la fauna». Disattivate decine di trappole illegali

Bracconaggio, in campo una ‘task force’

SONCINO - Con la presenza dei bracconieri, già presunta, ormai assicurata, il parco Oglio Nord è pronto al giro di vite: le guardie hanno già disabilitato e sequestrato decine di esche e gabbie illegali, ora si passa al contrattacco con le nuove fototrappole e più pattugliamenti. Giuseppe Paletti, capo delle Gev: «Difenderemo la fauna, messa a rischio dalla caccia di frodo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Novembre 2018