il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Educazione alla cittadinanza, martedì 20 novembre incontro in Comune

Promosso per conoscere i contenuti della proposta di legge per la quale si stanno raccogliendo le firme

Educazione alla cittadinanza, martedì 20 novembre incontro in Comune

CREMONA - Sino al 30 novembre prossimo, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30, il mercoledì dalle 8.30 alle 16.30, a SpazioComune (piazza Stradivari, 7), è possibile firmare a sostegno della proposta per introdurre l’ora di Educazione alla cittadinanza come materia curriculare nelle scuole di ogni ordine di grado. Per meglio comprendere i contenuti di questa proposta, promossa dall’ANCI e alla quale il Comune di Cremona ha dato la sua adesione, martedì 20 novembre, alle ore 16, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, si terrà un incontro pubblico dal titolo Partiamo dai banchi di scuola per formare “buoni cittadini”. Sino al termine dell’incontro sarà possibile firmare per aderire alla proposta di legge. 

La vice sindaco con delega all’Istruzione Maura Ruggeri aprirà i lavori presentando la proposta di legge, a seguire Simona Pasquali, Presidente del Consiglio comunale, si soffermerà sul progetto di conoscenza e di approfondimento delle funzioni istituzionali del Comune realizzato attraverso incontri con le scuole e le viste a Palazzo Comunale. A nome dell’Associazione 25 Aprile Piergiorgio Bergonzi illustrerà il progetto pluriennale verso una didattica della Costituzione dal titolo Conoscere la Costituzione – Formare alla cittadinanza. Infine, Fabio Bruno Fasanini, presidente del Comitato dei Genitori dell’Istituto Comprensivo Cremona Due, parlerà delle iniziative di educazione alla cittadinanza e di scuola aperta attraverso la partecipazione attiva dei genitori. 

L'obiettivo dell’iniziativa che si svolge a livello nazionale è far crescere nelle nuove generazioni il senso di appartenenza alla comunità, che è la base del vivere civile e solidale. L’ora di Educazione alla cittadinanza, oltre a far conoscere i principi costituzionali, investirà su un aumento di consapevolezza rispetto ai beni di tutti e rispetto alle norme comportamentali. La proposta di legge, il materiale grafico e gli aggiornamenti sugli eventi della campagna sono pubblicati sul sito e sulle pagine social dell’ANCI. Gli hashtag sono #Educazioneallacittadinanza e #Obiettivo50mila.

14 Novembre 2018