il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Comune, consegnati gli attestati di merito agli ex dipendenti

La tradizionale cerimonia nel giorno del Patrono S. Omobono

Comune, consegnati gli attestati di merito agli ex dipendenti

CREMONA - Tradizionale cerimonia martedì 13 novembre, nella Sala della Consulta di Palazzo Comunale, per il conferimento degli attestati di merito agli ex dipendenti comunali cessati dal servizio o comunque collocati a riposo nel periodo tra il 13 novembre 2017 ed il 12 novembre 2018. Il 13 novembre, ricorrenza di S. Omobono, Patrono di Cremona, è la data che, nel 1970, è stata scelta per la “Giornata dei lavoratori anziani del Comune”, iniziativa destinata a testimoniare la riconoscenza dell’Amministrazione ai lavoratori che cessano dal servizio dopo almeno 20 anni di attività prestata alle dipendenze del Comune o enti ad esso assimilati.

Rivolgendosi ai presenti, il sindaco Gianluca Galimberti, ha ricordato che il giorno prima ha salutato i Volontari del Servizio civile che hanno lavorato in Comune per un anno ed ora quanti hanno lavorato una vita per il Comune. “La vita mette su ognuno di noi uno zaino, dove vengono posti esperienze, dolori, arrabbiature, soddisfazioni, situazioni in cui avete servito i cittadini” ha detto il primo cittadino. “E' bello fare questa cerimonia per Sant'Omobono, che ha servito la città, così come voi”, che ha poi aggiunto “Voi avete contribuito a fare la città, e le cose belle fatte rimangono. Proseguite ognuno di voi a riempire lo zaino delle vostre esperienze. Con il vostro impegno vi siete messi al servizio della comunità ed è appunto questo servizio che rende prezioso il lavoro che avete svolto”. Erano presenti alla cerimonia la vice sindaco Maura Ruggeri, Simona Pasquali, presidente del Consiglio Comunale, il Segretario Generale Gabriella Di Girolamo, l'assessore alle Risorse Maurizio Manzi, l'assessore alla Rigenerazione Urbana Barbara Manfredini, l'assessore al Territorio all'Area vasta e alla casa Andrea Virgilio, i Dirigenti, una rappresentanza della RSU e del Comitato Unico di Garanzia.

Hanno ritirato l'attestato, consegnato dal sindaco, dalla vice sindaco e dagli assessori i seguenti ex dipendenti comunali: Ombretta Ziglioli (Settore Politiche Educative), Raffaele Sellito (Servizi di rappresentanza), Attilio Gaino (Settore Lavori Pubblici - Unità Operativa Cimiteriale), Silvia Rastelli (Settore Economico Finanziario), Patrizia Renzi (Settore Lavori Pubblici), Maria Luisa Bonezzi (Settore Politiche Educative), Roberto Ferrari (Vice Comandante Polizia Locale), Paolo Rambaldi (Settore Progettazione, Rigenerazione Urbana e Manutenzione) e il marito di Orsolina Gilberti – prematuramente scomparsa – (Settore Politiche Educative).

Agli ex dipendenti che non hanno potuto intervenire - Luigia Raimondi (Unità di staff Urbanistica e Area Omogenea), Ivano Dellanoce (Servizio Segreteria Generale - Ufficio Archivio e Protocollo), Vania Loffi (Area Segretario Generale – Servizio Comunicazione), Ruggero Carletti (Dirigente del Settore Progettazione, Rigenerazione Urbana e Manutenzione) e Carla Marabotti (Unità di staff Economato) - il riconoscimento sarà consegnato nei prossimi giorni.

Oltre all'attestato, ai premiati sono stati consegnati due biglietti della stagione di prosa del Ponchielli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Novembre 2018