il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


DODICESIMA EDIZIONE

"CREMONA nonTRATTA", celebrata la Giornata europea contro la tratta di esseri umani

Istituita dalla Commissione europea nel 2007 con l’obiettivo principale di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo fenomeno

"CREMONA nonTRATTA", celebrata la Giornata europea contro la tratta di esseri umani

Il flash mob #liberailtuosogno

CREMONA - All’insegna dello slogan "CREMONA nonTRATTA", il Comune di Cremona, in collaborazione con l’Associazione Lule Onlus e con il patrocinio della Prefettura di Cremona, ha celebrato la Giornata europea contro la tratta di esseri umani, giunta alla dodicesima edizione, istituita dalla Commissione europea nel 2007 con l’obiettivo principale di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo fenomeno e aumentare lo scambio di informazioni, conoscenze e best practice tra i vari attori che lavorano in tale campo. Il Comune di Cremona, come ha sottolineato l'Assessore alla Trasparenza e Vivibilità Sociale Rosita Viola nel suo saluto alla tavola rotonda organizzata per l’occasione in mattinata nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, da tempo sta sostenendo la realizzazione di programmi di emersione, assistenza ed integrazione sociale a favore di vittime di tratta o grave sfruttamento, con particolare attenzione alle donne e ai minori.

Conclusa la tavola rotonda in Sala Quadri, flash mob #liberailtuosogno in piazza del Comune con il lancio di palloncini colorati, iniziativa promossa a livello nazionale dal Dipartimento delle Pari Opportunità e dal Numero Verde Nazionale contro la Tratta (800 290 290), un gesto dal valore simbolico per coinvolgere l’attenzione dei cittadini sul fenomeno della tratta di esseri umani.

Il prossimo evento di sensibilizzazione aperto alla cittadinanza, che si terrà a Cremona dal 7 al 10 febbraio 2019 al Centro Culturale San Vitale, è “No.Body”, un’installazione teatrale che coinvolgerà gli spettatori in un viaggio sensoriale attraverso l’esperienza di una persona vittima di tratta per sfruttamento sessuale. Il Comune di Cremona ha inoltre attivato sul proprio sito istituzionale una pagina dedicata per informazioni e approfondimenti sulla tematica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

18 Ottobre 2018