il network

Giovedì 13 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Supplenze, tutto da rifare: e per il sostegno è allarme rosso

L’aggiornamento tardivo delle graduatorie di istituto ha messo in gioco le nomine fatte ad inizio settembre

Scuola Supplenze, tutto da rifareE per il sostegno è allarme rosso L’aggiornamento tardivo delle graduatorie di istituto ha messo in gioco le nomine fatte ad inizio settembreIl provveditore Gallo: In

CREMONA - E’ caos supplenze. A più di un mese dall’inizio delle lezioni i posti assegnati con contratti a tempo determinato, anche al 30 giugno 2019 devono essere rivisti e ri-assegnati. Se non tutti, una buona parte. Il rischio è che coloro che sono stati nominati a settembre debbano lasciare il loro posto, a causa dell’aggiornamento tardivo delle graduatorie di istituto e alla loro pubblicazione sul sistema di reclutamento nazionale Sidi. Tutto ciò ha portato molte scuole a dover scorrere di nuovo la graduatoria mutata e in alcuni casi nominare nuovi supplenti con un balletto di insegnanti disorientante per i ragazzi che dopo oltre un mese potrebbero vedersi cambiare il docente di italiano o matematica. La cosa si fa ancora più delicata nel caso del sostegno. Se il cambiamento dei docenti è un danno per la didattica e per i ragazzi, lo è ancora di più nel caso del sostegno: bambini già in difficoltà si vedono infatti passare di mano da un professore all’altro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Ottobre 2018