il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Acquisti con carta di credito falsa, arrestato

Acquisti con carta di credito falsa, arrestato
CASTELLEONE - In cella dopo aver fatto compere con una carta di credito clonata. C.L., 29enne romeno residente a Le Valli, è stato arrestato lunedì dai carabinieri di Castelleone, che lo ritengono responsabile di una doppia transazione telematica fraudolenta: la prima (non riuscita) da 230 euro al Famila, la seconda (andata a buon fine) da 232 euro allo Zerbimark.
Insospettiti dal tentativo di pagamento non portato a termine, i dipendenti del primo supermercato hanno mobilitato i carabinieri di Castelleone, segnalando il modello dell’auto, una Mercedes classe C, sulla quale viaggiava il 29enne. Gli uomini al comando del luogotenente Fioravante Vilei hanno iniziato a cercarla nei parcheggi degli altri punti vendita del borgo e l’hanno trovato nel piazzale dello Zerbimark, dove C.L. e il connazionale A.O., 23enne residente nel Foggiano, avevano appena pagato la spesa utilizzando una tessera della Western Union Gold. I militari se la sono fatta consegnare e una volta presa in mano non è stato difficile rendersi conto che era stata palesemente contraffatta.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000