il network

Venerdì 19 Ottobre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. IL LUTTO

Addio a Luciano Pedrini, fedelissimo della Rsi

Giornalista, artista e pittore, ha difeso fino all’ultimo le sue idee

Addio a Luciano Pedrini, fedelissimo della Rsi

CREMONA - Giornalista, pittore ed artista, molto conosciuto in città per la sua costante ‘difesa’ del fascismo e della Rsi - i suoi ideali di sempre - si è spento questa mattina alle Ancelle Luciano Pedrini, 95 anni compiuti il 22 luglio. Malato da oltre un anno, era stato ricoverato poco meno di un mese fa per il vistoso aggravarsi delle sue condizioni.

Pedrini era nato nel 1923 a Nizza. Da militare aveva frequentato prima la scuola cadetti ad Anzio e poi quella per allievi ufficiali ad Orvieto, dove si trovava allo scoppio della seconda guerra mondiale. Dopo l’8 settembre aderisce alla Rsi, nelle cui fila conclude la guerra come comandante di distaccamento a Moglia. I funerali verranno celebrati domani mattina, alle 9.30, presso la chiesa della Beata Vergine di Caravaggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Settembre 2018