il network

Martedì 13 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. LA STORIA

Missione in Uganda. L'agricoltura per lo sviluppo

Il cremonese Bertoni insegna alla popolazione locale come coltivare in modo produttivo

Missione in Uganda. L'agricoltura per lo sviluppo

Giuseppe Bertoni, quarto da sinistra, e la delegazione italiana in visita al centro sperimentale agricolo Naro

CREMONA - Un piccolo progetto dal grande impatto: è quello che sta portando avanti in Uganda Giuseppe Bertoni, nato a Sospiro 76 anni fa e a lungo docente e direttore dell’Istituto di zootecnica della Facoltà di Agraria dell’Università Cattolica a Piacenza. Il vecchio detto cinese insegna che ‘se dai un pesce a un uomo, lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita’. Insieme alla ong piacentina ‘Africa Mission’ e ai ‘Medici con l’Africa Cuamm’ di Padova, Bertoni è a capo di un team che insegna alle popolazioni locali non a pescare, ma a coltivare la terra in modo più efficiente. Co-finanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione e lo sviluppo, il nuovo progetto durerà tre anni e coinvolgerà circa 4mila persone nei distretti di Moroto e Napak. «Il nostro modo di procedere - spiega Bertoni - è di fare in modo che in un piccolo centro si avvii uno sviluppo sostenibile dalla popolazione locale, in modo che i vicini si accorgano dei miglioramenti e li imitino. Per questo è fondamentale che tutto il nostro aiuto sia riproducibile localmente. E’ del tutto inutile fornire, non dico un trattore, ma anche solo un motocoltivatore se poi, una volta terminato il progetto, i costi in manutenzione e gasolio risultano fuori dalla portata di chi lo deve usare. Noi, invece, diamo il via ad uno sviluppo che poi dovrebbe diffondersi da solo, a macchia d’olio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Settembre 2018

Commenti all'articolo

  • la talpa

    2018/09/16 - 13:01

    Eccellente lavoro complimenti per l'iniziativa…...Queste sono le persone che amano il prossimo non a parole ma con i fatti

    Rispondi

  • la talpa

    2018/09/16 - 13:01

    Eccellente lavoro complimenti per l'iniziativa…...Queste sono le persone che amano il prossimo non a parole ma con i fatti

    Rispondi