il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ruba un pc in corsia, arrestato nel parcheggio del Maggiore

Il pregiudicato 36enne di Cingia de' Botti da qualche giorno si aggirava all’interno dell'ospedale. E' sospettato di altri episodi avvenuti nell’ultimo periodo

Ruba un pc in corsia, arrestato nel parcheggio del Maggiore

CREMONA - Ha asportato, attorno alle 10.40 di lunedì 10 settembre, un personal computer di proprietà dell'Asl dagli uffici del reparto di Fisioterapia e poi ha tentato la fuga. L'uomo, un pregiudicato di 36 anni, residente a Cingia de' Botti ma di fatto senza fissa dimora, è stato però individuato ed identificato dai carabinieri, che hanno recuperato il pc sotto un'autovettura parcheggiata nel parcheggio dell'ospedale Maggiore. Il 38enne è stato anche individuato quale responsabile di un altro furto avvenuto lo scorso 9 settembre, quando si è introdotto all’interno dello spogliatoio di un reparto dello stesso nosocomio e dopo aver forzato un armadietto, ha asportato un portafoglio di un dipendente Asl, contenente alcuni documenti e poco contante, riuscendo a darsi alla fuga e a dileguarsi seppur individuato da alcuni sanitari ed inseguito da una pattuglia di polizia. Al termine degli accertamenti, i carabinieri hanno tratto in arresto l'uomo nella flagranza per il reato di furto aggravato. Sono in corso accertamenti da parte dei militari, in relazione ad altri episodi che risultano essere stati commessi all’interno dell’ospedale negli ultimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Settembre 2018

Commenti all'articolo

  • vittorio

    2018/09/11 - 10:10

    Arrestato in flagranza di reato ? NOME COGNOME e FOTO per evitare guai quando ,da domani , potrei incontrarlo per strada .

    Rispondi