il network

Domenica 18 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SAN DANIELE PO

Ponte Verdi: ‘Il rosso? Non lo rispettano: controlli elettronici’

La richiesta del sindaco di Davide Persico

Ponte Verdi: ‘Il rosso? Non lo rispettano: controlli elettronici’

SAN DANIELE PO - Auto e camion che non si fermano al rosso, sorpassi azzardati e mezzi che sfrecciano lungo il ponte Giuseppe Verdi. Proprio lunedì 10 settembre stati immortalati alcuni automobilisti ‘indisciplinati’ che nonostante il disco rosso si sono accodati ai mezzi per attraversare il viadotto che collega Parmense e Cremonese. Una situazione al limite della sicurezza per chi, ogni giorno, percorre questa arteria.

Il sindaco di San Daniele Davide Persico, la scorsa settimana aveva inviato una lettera alla Provincia di Cremona, alla Questura e alla Prefettura per lanciare l’allarme. «Date le conclamate e continue trasgressioni – ha detto – dopo aver inviato lettere a Provincia, Prefettura e Questura. Sono iniziati alcuni controlli in cui è stata posizionata una macchina dei vigili al semaforo. Un provvedimento che non porta però risultati: la gente rispetta il rosso quanto ci sono i vigili e trasgredisce quando non ci sono, ed è così per la maggior parte del giorno. Di conseguenza sarebbe più utile mettere dei rilevatori automatici e allora riusciremmo a ripristinare l’ordine». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Settembre 2018