il network

Domenica 19 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ha segnalato l'annuncio razzista sul treno, Ariano denuncia gli 'haters'

Il ricercatore cremonese nel mirino del popolo dei social: insulti e minacce a lui e anche ai suoi famigliari

Ha segnalato l'annuncio razzista, Ariano denuncia gli haters

CREMONA - Ha presentato denuncia in questura, venerdì 10 agosto, Raffaele Ariano, il 37enne ricercatore cremonese che ha segnalato l'annuncio razzista sul treno e che, per quella segnalazione, si è ritrovato sotto attacco sul web: insulti e minacce a lui e anche ai suoi famigliari. Saranno ora gli specialisti della polizia postale a passare al setaccio i post di offesa e intimidazione, alcuni veramente beceri, che si stanno susseguendo sui social. Obiettivo: dare nome e volto ai tanti che, nelle ultime ore, hanno messo nel mirino Ariano. Spesso andando ben oltre il limite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Agosto 2018

Commenti all'articolo

  • angelo

    2018/08/13 - 09:09

    i commenti letti fin qui la dicono lunga su come si vive in questo paese dove tutti si permettono di dire tutto e insultare e minacciare chiunque, soprattutto se non la si pensa come loro… tutte persone cariche di odio e veleni. mi spiace per voi… dovete proprio stare male. tutta la mia solidarietà al sig. Raffaele.

    Rispondi

  • la talpa

    2018/08/11 - 15:03

    che pena questo personaggio!!!!

    Rispondi

    • Giampaolo

      2018/08/13 - 15:03

      A far pena e razzismo è Lei e tutti i fascioleghisti come Lei.

      Rispondi

  • roberto

    2018/08/11 - 11:11

    tipica mania buonista e benpensante denunciare tutto il superfluo e soprassedere sul necessario…..finche non si viene coinvolti in prima persona...

    Rispondi

    • Giampaolo

      2018/08/13 - 15:03

      Meglio essere buonisti e bempensanti che essere razzisti pieni di odio di astio di cattiverie, come Lei e tutti i neofascisti. Si vergogni

      Rispondi

  • mario

    2018/08/11 - 08:08

    Ma con tutti i ricercatori italiani che vanno a lavorare all'estero, dico, un posticino a questo qui in una bella facoltà in Montenegro glielo vogliamo trovare?

    Rispondi

    • Giampaolo

      2018/08/13 - 15:03

      Perchè non ci va Lei non in Montenegro, ma in Ungheria, Repubblica Ceka, Polonia, Slovacchia, Austria, così farà bella copia con i razzisti residenti.

      Rispondi

  • vittorio

    2018/08/11 - 08:08

    Sig. Raffaele Ariano non capisco , ma sembrerebbe che lei sia un pendolare che tutti i giorni elargisce carità cristiana sotto forma di donazioni in denaro agli zingari che , solo con lei , hanno un approccio educato e non insistente . Se le cose stanno così , quello che scrive ha una sua logica !

    Rispondi

    • Giampaolo

      2018/08/13 - 15:03

      La sua è soltanto una logica perversa, dettata da razzismo dilagante.

      Rispondi

Mostra più commenti