il network

Martedì 21 Maggio 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:


VITTIME DUE CONIUGI DI MOTTA BALUFFI

Fucile in faccia,
coppia rapinata

Assalto alla casa di villeggiatura nel Pisano

Fucile in faccia,
coppia rapinata
Proprietari minacciati e immobilizzati: via denaro e gioielli per 15mila euro
Quattro banditi a volto coperto, uno dei quali armato di fucile, hanno compiuto una rapina in una villa in una zona isolata nella campagne di Chianni, in provincia di Pisa, immobilizzando i due proprietari, coniugi sessantenni di Motta Baluffi, che usano l'immobile per trascorrervi soggiorni e vacanze. La coppia ha vissuto un vero e proprio incubo: dieci minuti i balìa di banditi incappucciati, armati e determinati. Dieci minuti di terrore, con le canne dei fucili sempre addosso, la certezza di non poter fare niente, i rapinatori che arraffano denaro e gioielli e poi lasciano le vittime legate a una sedia. Il bottino messo assieme dai malviventi ammonta a circa 15mila euro. I rapinatori, probabilmente dell'Est Europa, hanno anche prelevato dalla cassaforte una pistola legalmente detenuta. Indagano i carabinieri della compagnia di San Miniato. Secondo quanto si è appreso i rapinatori non avrebbero usato violenza nei confronti della coppia, ma di certo hanno agito con freddezza.

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE CARTACEA DE 'LA PROVINCIA' IN EDICOLA LUNEDI' 18 MARZO

17 Marzo 2013