il network

Mercoledì 19 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Da Coop Lombardia centinaia di peluches per l'ospedale

Centinaia di pupazzi del progetto 'Alimenta l'Amore'

Da Coop Lombardia centinaia di peluches per l'ospedale

CREMONA - Galline, pipistrelli, cagnolini, ricci e gattini per i bimbi che frequentano l’ospedale e i servizi territoriali. Si è svolta oggi pomeriggio presso la Sala Riunioni della Direzione Strategica, la consegna dei peluches 'I Fortunelli' da parte di Coop Lombardia per Asst di Cremona.

Centinaia di pupazzi destinati ai reparti e servizi di Pediatria, Pronto Soccorso Pediatrico, Patologia Neonatale con Terapia Intensiva, Nido, Ambulatori Neuropsichiatria Infantile, Consultori, Ambulatori odontoiatria e Vaccinazioni (Cremona e Oglio Po) per essere a loro volta regalati ai bimbi e ai genitori che frequentano queste strutture.

Incontrare Alfonso, Nella, Aristide, Vladimiro e Amelia sarà presto una fortuna gioiosa anche per i bimbi che frequentano l’ospedale e i servizi socio-sanitari che li riceveranno in dono. Un modo per rendere l’impatto con i luoghi di cura meno traumatico e più familiare, amico dei bambini.

“Siamo davvero felici di ricevere questa insolita donazione - ha spiegato Camillo Rossi, direttore generale dell’Asst di Cremona -. A nome di tutti gli operatori dei servizi coinvolti, ringrazio Coop Lombardia per questo gesto verso i bambini che frequentano le nostre strutture. A questo proposito, con l’Ufficio Comunicazione, abbiamo pensato di rendere ancora più viva questa donazione regalando a nostra volta gli animaletti ai bambini che frequentano i nostri servizi: dopo la visita o la prestazione potranno portare a casa un nuovo compagno di giochi. Lo scopo è far sì che il luogo di cura diventi un ricordo amico: da pediatra so bene quanto può essere traumatico il passaggio in ospedale per i più piccoli. E’ anche per questo che abbiamo accolto subito con favore la donazione e abbiamo deciso di rendere partecipi tutti i servizi maggiormente frequentati dai bambini”.

“Attraverso il nostro progetto 'Alimenta l’Amore' - ha spiegato Corrado Boni (Coop Lombardia) - in questi anni, grazie alla raccolta permanente di cibo per animali in molti dei nostri punti vendita, non solo abbiamo donato oltre 600mila pasti a cani e gatti in difficoltà, ma abbiamo anche promosso tantissime iniziative sociali. Abbiamo puntato sugli animali, non solo per coerenza con la nostra campagna, ma anche perché da sempre gli animali, protagonisti nelle favole, ci aiutano attraverso la metafora a confrontarci con la realtà e assumono funzioni educative, didattiche, etiche, emozionali. Sono contento per l’accoglienza che i Fortunelli hanno ricevuto a Cremona – ha concluso Boni - soprattutto perché i destinatari sono i bambini, il nostro vero bene prezioso.”

A ricevere la donazione da Boni, Rossi, Paola Mosa (direttore Socio-Sanitario) e in rappresentanza degli operatori sanitari: Norma Bergonzi (Coordinatrice Pediatria Cremona), Monica Ravani (Coordinatrice UTIN), Alberto Rigolli (Direttore Ostetricia e Ginecologia Oglio Po), Renata Delmiglio (Pediatra Cremona), Enrica Ronca (Responsabile Consultorio di Cremona), Elisabetta Tartari (Odontoiatra Cremona), Nadia Poli (Direttore DAPS), Valentina Brunelli (Direttore RIMI), Antonella Laiolo (Responsabile Vaccinazioni Cremona e Oglio Po), Maria Teresa Giarelli (Direttore Neuropsichiatria Infantile).

11 Luglio 2018