il network

Sabato 21 Luglio 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRASPORTI

Regione e Trenord verso il divorzio

Incontro tra l'ad di Fs Mazzoncini e il governatore Attilio Fontana, il futuro della gestione del trasporto ferroviario sarà comunicato nella seduta di martedì 10 luglio del consiglio regionale

Il 'report' segreto di Trenord: numeri di una gestione disastrosa

MILANO - Nuovo vertice tra l’amministratore delegato di Fs, Renato Mazzoncini, e il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana in serata a Milano. Oggetto dell’incontro - si legge in una nota della Regione Lombardia - sono stati i possibili contenuti dell’ipotesi di accordo per superare gli attuali assetti gestionali del servizio ferroviario regionale ora in capo a Trenord. L’obiettivo comune della Regione, che tramite Fnm, controllata al 57%, detiene il 50% di Trenord, è «garantire gli investimenti per i nuovi treni e migliorare la qualità del servizio». In pratica si va verso la separazione della gestione del servizio di trasporto ferroviario regionale. E il percorso tracciato si è definito in un clima di «fattiva collaborazione».

«Oggi è un passo importante: a fronte di un accordo sul principio poi si entrerà nei dettagli» ha aggiunto il governatore. Il progetto della Regione sul futuro di Trenord sarà oggetto di una comunicazione di Fontana al consiglio regionale nella seduta di martedì 10 luglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

09 Luglio 2018