il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


OGGI LA CHIUSURA

Mondomusica NY,
gran finale

Scommessa vinta per CremonaFiere

Mondomusica NY,
gran finale
Lunghe code e entusiasmo per la rassegna nella Big Apple

NEW YORK — Per tutta la giornata di ieri è proseguito ininterrotto il flusso di visitatori al Metropolitan Pavillion e all’Altman Building che ospitano Mondomusica New York, mostra di strumenti di liuteria contemporanea con annessa una sezione classica che hanno attirato quasi 200 espositori da 17 Paesi nel mondo. Il bilancio è largamente positivo, come confermano gli organizzatori e testimoniano i liutai. «Sono entusiasta di questa esperienza — dichiara Giorgio Grisales, consigliere del Consorzio dei liutai —. Purtroppo i cremonesi hanno l’abitudine di mandare avanti gli altri ed è stato così anche in questa occasione. Sono convinto che gli ottimi riscontri faranno ricredere gli scettici». Ieri Mondomusica ha reso omaggio a due giganti del pentagramma: Giuseppe Verdi, del quale quest’anno si celebra il duecentesimo anniversario della nascita, e Giacomo Puccini. Licia Sirch, direttrice della Libreria del Conservatorio Verdi di Milano, e Raffaele Deluca, responsabile del dipartimento di Musica antica della stessa Libreria, hanno tenuto una lettura sui due grandi musicisti, preceduta da una breve esibizione della violinista giapponese Lena Yokoyama che studia presso l’Istituto superiore Monteverdi di Cremona. Francesco De Angelis, maestro presso il Teatro alla Scala di Milano, ha tenuto un affollato e applaudito master class sui passaggi difficili delle esecuzioni violinistiche. Roberto Tarenzi, professore di quartetto al Conservatorio Verdi, ha condotto un master class sui compositori d’opera e i quartetti ad arco. Gli altri due appuntamenti della giornata sono stati una lezione di Chris Reuning e la riproposizione del confronto tra Stradivari e il violino moderno che ebbe grande successo a Cremona. E ancora restano avvolti dal mistero le ragioni dell’unicità dei violini di Stradivari.

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE CARTACEA DE 'LA PROVINCIA' IN EDICOLA DOMENICA 17 MARZO

17 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000