il network

Sabato 22 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Controlli straordinari delle forze dell'ordine, multata sala giochi

Identificate 50 persone, molte con precedenti penali. Sanzionate due persone che circolavano nonostante l’autovettura fosse sottoposta a fermo amministrativo

 Controlli straordinari delle forze dell'ordine, multata sala giochi

CREMONA - Nella giornata di mercoledì 20 giugno, le pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza hanno proceduto ad effettuare numerosi controlli a persone e locali nella zona del centro cittadino. L’attività si inserisce nell’ambito dell’implementazione dei controlli voluti dal questore di Cremona Gaetano Bonaccorso finalizzati a prevenire i fenomeni di illegalità diffusa. Questa attività ha consentito di identificare 50 persone, molte con precedenti penali, due delle quali segnalate alla locale Prefettura in quanto, grazie al fiuto del cane poliziotto Okar dell’unità cinofila di Milano, sono state trovate in possesso di 6 grammi di marijuana. L’attività di controllo è stata condotta nelle piazze Roma, Stradivari e Lodi, punto di abituale ritrovo nelle sere d’estate e nei pressi della stazione ferroviaria.

Nel corso del servizio, la polizia amministrativa, unitamente al personale dell’agenzia dei monopoli di stato e della Guardia di Finanza, ha sottoposto a controllo una sala scommesse, procedendo al sequestro di una apparecchiatura dedicata al gioco-scommessa del tipo slot machine in quanto non regolare per mancanza dei sigilli antieffrazione elevando nel contempo la sanzione amministrativa per un importo pari a 4.000 euro. Sono stati anche elevati 2 verbali per un totale complessivo di oltre 1.500 euro, per violazione al codice della strada in quanto i conducenti circolavano nonostante l’autovettura fosse sottoposta a fermo amministrativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Giugno 2018