il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Allerta, truffa del catalogo: appello del sindaco

Anziani nel mirino, Vairani: 'Non firmate nulla'

Anziana sta male, telefoni ko: 'Adesso denuncio la Tim'

SORESINA - Allarme raggiri porta a porta e appello del sindaco per mettere in guardia i cittadini più soli e indifesi. Nei giorni scorsi diverse persone residenti in città sono state contattate via telefono da presunti venditori di una sedicente azienda di articoli per la casa. Lo schema di chi chiama è sempre quello: via filo si chiede (e spesso si ottiene) un appuntamento, dopodiché gli addetti si presentano ai domicili dei residenti e propongono la firma di un contratto che all’apparenza sembra conveniente, ma che in realtà comporta esborsi di migliaia di euro (particolare che in genere non viene mai specificato). Alcuni pensionati inizialmente hanno abboccato, poi però si sono ravveduti in tempo e sono riusciti ad annullare l’ordine prima che diventasse esecutivo. Tuttavia, gli emissari della ditta sono ancora in azione, e molti soresinesi stanno ricevendo chiamate sul proprio numero fisso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Giugno 2018