il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


UN FILONE IN CRESCITA

Razzie di cosmetici

Due giovani romeni fermati al Famila

Razzie di cosmetici
I prodotti alimentano un mercato parallelo nell'Est europeo che produce un ingente giro d'affari
Porsegue l'ondata di furti di cosmetici che alimentano un mercato parallelo con fulcro in Romania. Ieri una coppia di romeni - Sorin Lika classe 1987 e Denisa Gherghina Mincu del 1992 - è stata bloccata dai carabinieri dopo aver prelevato dagli scaffali del Famila di Cremona prodotti di bellezza per un valore di alcune centinaia di euro. Staccare i dispositivi antitaccheggio non è bastato ai due, subito fermati e denunciati. Il Famila, soltanto mezz'ora dopo, ha subito un'altra razzia di cosmetici, stavolta ad opera di una ragazza cremonese. Soltanto gli ultimi episodi di una serie che si allunga di giorni in giorno. I supermercati sono sempre più nel mirino della 'banda dei cosmetici', che, negli ultimi tempi, sta sviluppando un filone davvero redditizio: i prodotti rubati vengono ricettati specialmente nei Paesi dell'Est (la Romania in testa) per un giro d'affari che si fa via via più ingente.  

16 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000