il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. CAVATIGOZZI

Dopo le proteste il maxi controllo sui Tir: multe

Dopo la ‘provocazione’ sui social, polizia locale in azione ieri mattina: cinque contravvenzioni in due ore

Dopo le proteste il maxi controllo sui Tir: multe

CREMONA - ‘Troppi camion ignorano i cartelli e attraversano Cavatigozzi nonostante il divieto’. Le segnalazioni dei residenti sono state raccolte dal comitato di quartiere. In particolar modo, agli abitanti della frazione non va giù il fatto che qualche tir transiti indisturbato anche quando, durante l’anno scolastico, è presente il vigile che protegge l’ingresso a scuola dei bambini. E sulla sua pagina Facebook, il comitato di quartiere ha pubblicato la foto — definita «emblematica» — di un camion che transita accanto a un’auto dei vigili ferma.

«Ma — spiega il comandante della polizia municipale Pier Luigi Sforza — il vigile alla mattina è da solo e se si mette a fare i verbali ai camion, non può far anche attraversare la strada ai bambini. Occorre una pattuglia dedicata a quel lavoro e, con i numeri che ho, facciamo il possibile. Ma abbiamo tanti ‘fronti’ da tenere controllati. Inoltre, per fortuna, quella non è una zona ad alta incidentalità e, dovendo scegliere dove mandare una pattuglia, cerco di privilegiare le strade più pericolose».

Ma Sforza ha voluto dare anche una risposta più concreta e ieri una pattuglia della polizia locale si è appostata in piazza della sorgente dalle 6.30 del mattino, proprio con lo scopo di ‘beccare’ i camionisti che attraversano la frazione senza essere autorizzati. Non tutti i tir che passano per la frazione, infatti, sono in torto. Il transito è infatti ammesso ai veicoli fino ai 35 quintali e ai camion diretti alla ditta Liquigas, oltreché ai mezzi pesanti di una azienda di logistica che ha sede nella frazione. E in due ore, dalle 6.30 alle 8.30, i camion controllati dagli agenti sono stati una dozzina. Di questi, cinque sono risultati in divieto ed è stata loro elevata una contravvenzione di 85 euro, ridotta a 59,5 se pagata entro cinque giorni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Giugno 2018

Commenti all'articolo

  • mario

    2018/06/15 - 14:02

    Magari diamo anche un occhio al ponte sul Po, dove i camionari scorrazzano indisturbati.....

    Rispondi

  • enrico

    2018/06/15 - 13:01

    Uguale per il ponte di po' gia abbiamo solo quello......

    Rispondi