il network

Giovedì 25 Aprile 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Nuovo colpo allo spaccio di droga, 30enne arrestato in stazione

Bloccato dopo un breve inseguimento appena sceso dal treno, è il trentesimo pusher individuato dall'Arma dall'inizio dell'anno

Nuoco colpo allo spaccio di droga, 30enne arrestato in stazione

CREMONA - Nuovo colpo inferto allo spaccio di sostanze stupefacenti dai carabinieri di Cremona. Nella tarda serata di mercoledì 13 giugno, nei pressi della stazione, i militari, dopo un rapido inseguimento, hanno bloccato e arrestato G.A., 30enne di Cremona. L'uomo, gravato da precedenti, è il trentesimo pusher individuato dall'Arma dall'inizio dell'anno.

I carabinieri sono entrati in azione intorno alle 19. Il 30enne, appena sceso dal treno in arrivo da Milano, si è accorto della presenza dei militari ed è scappato dopo aver gettato due involucri di cellophane prelevati dagli slip in un cespuglio. Una fuga durata poco, visto che l'uomo è stato subito raggiunto e bloccato, dopo aver tentato di divincolarsi.

Addosso aveva una dose di cocaina, mentre all'interno degli involucri appena gettati c'erano cinque grammi di cocaina. All'interno dell'abitazione del cremonese, perquisita poco dopo, i carabinieri hanno trovato tutto il materiale tipicamente utilizzato per confezionare le dosi.

Il 30enne è stato quindi arrestato - per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale - e trattenuto in caserma in attesa del processo per direttissima.

"Con questo arresto dall’inizio dell’anno sono 30 i pusher 'individuati' dall’Arma e diversi i chili di droga sono stati sequestrati - è il commento del maggiore Rocco Papaleo, comandante della compagnia di Cremona - a dimostrazione del fatto che la guardia viene mantenuta alta e le problematiche legate in particolare ai giovani e ai loro luoghi di possibile aggregazione non vengono sottovalutate".

Sempre nell'ambito della lotta alla droga, i carabinieri hanno anche segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacenti un 20enne di Padova. Lo studente è stato sorpreso in piazzale Ugo Tognazzi mentre fumava uno spinello. Il giovane, di sua spontanea volontà, ha consegnato ai militari un involucro in plastica contenente un grammo e mezzo di marijuana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Giugno 2018