il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Pedofilia, immagini choc sul computer

Pedofilia, immagini choc sul computer
CREMONA - C’è anche un cremonese tra la dozzina di persone indagate nell’ambito della grande operazione sul fronte della lotta alla diffusione di materiale pedo-pornogrfico portata a termine nelle scorse ore dalla polizia delle Comunicazioni di Trento. Gli agenti sono entrati in azione in una decina di città italiane. Oltre che a Cremona, gli agenti trentini hanno condotto perquisizioni nelle province di Milano, Pisa, Pescara, Ascoli, Roma e Catania. Al cremonese e agli altri denuciati è stata contestata la detenzione e la divulgazione di foto e video di carattere pedo-pornografico. Gli inquirenti hanno sequestrato anche circa 150mila mega-byte di immagini pedo-pornografiche.

15 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000