il network

Venerdì 21 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CAORSO

Acqua verde: ai disagi si somma la tentata truffa

Da mesi problemi in un quartiere del paese, Iren sta risolvendo. Apprese le lamentele, finti tecnici propongono controlli a domicilio

Acqua verde: ai disagi si somma la tentata truffa

Una delle piscine riempite: l’acqua è verdastra

CAORSO - Un problema oggettivo, ovvero l’acqua sporca in una vasta zona del paese, ne sta creando un secondo: aspiranti truffatori che si spacciano per tecnici Iren e promettono controlli ai rubinetti di casa. Tutto parte dalle lamentele, pubblicate anche sui social network, di un gruppo di cittadini che risiedono nella zona Est: hanno segnalato che da tempo l’acqua è verde o marrone, lo provano anche le piscine recentemente riempite e ora da svuotare perché il colore è tutt’altro che invitante. Il problema dovrebbe essere in fase risolutiva e nel frattempo viene assicurato che le analisi sull’acqua (che stanno proseguendo 24 ore su 24 grazie ad un campionatore automatico di monitoraggio) non hanno evidenziato criticità dal punto di vista della potabilità. Dunque l’acqua sarebbe solo brutta da vedere, ma non pericolosa. Iren quindi è al lavoro, ma non ha previsto alcun controllo a domicilio: chi in questi giorni sta telefonando alle persone interessate dal problema è un millantatore, che probabilmente ha letto della questione su Facebook e ha deciso di approfittarne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Giugno 2018