il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Rapina e aggressione al Simply, tedesco condannato a 18 mesi

Per il 26enne anche 800 euro di multa per rapina aggravata dall’aver commesso il fatto con l’uso di armi (una spranga di ferro)

Rapina e aggressione al Simply,  condanna a 18 mesi

La spranga utilizzata durante la rapina

CREMONA - Pelle chiara, capelli e barba rossicci, faccia simpatica, Stafner Jonathan Fynn è un giovanotto di 26 anni, tedesco di Kempten Allgau, cittadina nel distretto bavarese di Svevia, a cento chilometri da Monaco di Baviera e da Augusta, capoluogo svevo. Lo scorso inverno era in giro per la Lombardia a pescare. pesca sportiva la sua passione. Prima a Lecco, poi a Cremona in cerca di ‘Fish camp’ lungo le rive del Po. Rimasto senza soldi, intorno alle dieci del mattino del 21 febbraio, mercoledì, aveva rubato al Simply di viale Po due lattine, una di birra, l’altra di filetti di sardine: un po' per se stesso, un po’ esca per i pesci.
Rincorso dal direttore del supermercato, Stafner gli aveva puntato una spranga di ferro, intimando di stargli lontano: «Go away» («Vai via»). Arrestato dai carabinieri, da quel giorno il tedesco è in carcere. E ci resta. Giovedì 31 maggio la giustizia italiana gli ha presentato il conto: il gup, Elisa Mombelli, lo ha condannato a un anno e sei mesi di reclusione e a 800 euro di multa per rapina aggravata dall’aver commesso il fatto con l’uso di armi. E per il possesso, senza giustificato motivo, di quella spranga a forma quadrata, lunga 47 centimetri e dal diametro di 0,1 centimetri. Per il giovane imputato ammesso al rito abbreviato, il pm aveva chiesto tre anni e quattro mesi di reclusione. Niente beneficio della sospensione condizionale della pena: carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

31 Maggio 2018

Commenti all'articolo

  • renzo

    2018/06/01 - 07:07

    Ricordate cosa dissero i richiedenti asilo, qualche giorno fa, dopo aver aggredito un capo treno nel milanese? "A noi richiedenti asilo, non possono farci nulla" questa è la differenza....

    Rispondi

  • alessandro

    2018/06/01 - 00:12

    ok, ma la forma della spranga, fino a prova contraria, non è quadrata. al massimo lo è la sezione. quindi non si può nemmeno parlare di diametro, ma al massimo di lato. e poi siamo sicuri 0,1 cm? cioè 1 millimetro? se cosí fosse, arriverebbe a piegarsi, a collassare ancor prima di colpire la supposta vittima, posto che venisse vibrata in aria con sufficiente forza. ma dalla foto non sembra spessa 1millimetro...sarebbe quasi invisibile...mah...questo articolo fa acqua..e poi 18 mesi a nostre spese solo per una birra e delle sardine? e se avesse sfiorato qualcuno con la spranga a sezione quadrata cosa? la sedia elettrica? non c è buonsenso, non c è giustizia per tutti

    Rispondi

  • Fabio

    2018/05/31 - 20:08

    I clandestini sono risorse, devono produrre per garantirci l'INPS! Non possono rimanere dentro!

    Rispondi

  • vittorio

    2018/05/31 - 19:07

    Sono un po' confuso : questo signore è rimasto GIUSTAMENTE in carcere e GIUSTAMENTE ci rimarrà per il resto della condanna . Quello che non riesco a capire è perché i clandestini pur rubando , accoltellando poliziotti , stuprando , spacciando , ecc. in carcere non ci vanno !

    Rispondi