il network

Lunedì 24 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Chiuse ‘Le Sartoriali’: non pagavano, è sfratto

Chiuse ‘Le Sartoriali’: non pagavano, è sfratto

CREMONA - Il 14 gennaio del 2017, l’inaugurazione in pompa magna con lo chef Ernst Knam, il re del cioccolato per ospite d’onore. Quel giorno, in un corso Mazzini blindato, per ‘Le Sartoriali del Viaggio’, una srl, fu «l’inizio di una nuova avventura, per farvi viaggiare, lasciandovi senza parole e trasformandovi poi in narratori».
L’avventura è finita, almeno in corso Mazzini, civico 37, dove l’agenzia di viaggi ha abbassato la saracinesca. «Sfratto per morosità». Via il mobilio. Ed anche i due gatti che Monica Guasti, legale rappresentante, «lasciava in negozio, non potendoli tenere in casa, dove ne aveva già altri. La società era morosa per parecchie mensilità: circa 60, 70mila euro. Fortunatamente, noi avevamo costituito un deposito a garanzia», spiega l’avvocato Marco Gamba, legale del proprietario del negozio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

28 Maggio 2018