il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVERDE

Orari troppo restrittivi, la sala slot non si fa più

Funziona il severo regolamento comunale, l’amministrazione guidata dal sindaco Locci da tempo sta promuovendo azioni volte a contrastare il gioco d’azzardo

Imprenditore vuole aprire una sala slot, i regolamenti comunali lo fanno desistere

CASTELVERDE - I comuni possono contrastare il gioco d’azzardo. A Castelverde gli ultimi regolamenti e ordinanze hanno impedito l’apertura di una nuova sala slot sulla Paullese. «In queste settimane, abbiamo avuto alcuni contatti con un imprenditore – spiega il sindaco Graziella Locci – che voleva aprire un’attività con una sala interamente dedicata alla macchinette, ma gli orari restrittivi imposti dalla nostra ordinanza l’hanno disincentivato». L’amministrazione comunale infatti da tempo sta promuovendo azioni volte a contrastare il gioco d’azzardo. Lo ha fatto prima con l’approvazione di un regolamento in consiglio comunale e poi con un’ordinanza sindacale nella quale di fatto si vieta l’utilizzo delle macchinette nei locali pubblici dalle 24 alle 9.30, dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 21 limitandone poi il funzionamento a solo otto ore al giorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

26 Maggio 2018