il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. PIANO URBANO DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE

Traffico urbano: al via le indagini di origine e destinazione

E' partita un’importante campagna di misurazione dei flussi sull’intero territorio comunale, mai attuata negli ultimi 20 anni

Traffico urbano:  al via le indagini di origine e destinazione

CREMONA - Proseguono i lavori di studio e analisi del traffico urbano necessari alle redazione del Piano Urbano della Mobilità sostenibile (PUMS). Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione tecnica operativa tra la società che ha il compito di redigere il PUMS e i tecnici del Comune per programmare e pianificare le prossime attività. Nei mesi scorsi sono state posizionate le spire di monitoraggio del traffico in ben 57 sezioni per raccogliere i dati sui passaggi sulle principali arterie cittadine. Le spire hanno rilevato non solo il passaggio dei veicoli, ma anche velocità e andamento sulle 24 ore: un’importante campagna di misurazione dei flussi di traffico sull’intero territorio comunale mai attuata negli ultimi 20 anni. Questi dati sono una componente importante per la redazione del PUMS e contribuiranno a realizzare il primo step, denominato quadro conoscitivo, punto di partenza, insieme ad altri dati, per ipotizzare gli scenari per i prossimi anni.

Partendo da questo lavoro, oggi è iniziata l'analisi delle origini e destinazioni, informazioni fondamentali per capire le abitudini dei cittadini, spostamenti, percorsi quotidiani che i cremonesi percorrono e con quali mezzi. Per questa nuova raccolta dati saranno coinvolti direttamente i cittadini intervistati da personale autorizzato. Le interviste avverranno alla stazione ferroviaria oggi e domani (mercoledì 23 maggio) e al terminal degli autobus di via Dante per una analisi del trasporto pubblico locale.

Vi sarà inoltre un’analisi dei dati della sosta nei parcheggi con l'indice di rotazione. Nei prossimi giorni, grazie al supporto della Polizia Locale, le interviste in strada si terranno in otto punti sulle vie d'ingresso e uscita della città. Un’altra azione per comprendere le necessità e le abitudini dei cittadini e di chi viene in città vedrà la possibilità di compilare un questionario online. Infine, per quanto riguarda il comparto sud, proseguirà l'analisi dei flussi del traffico così da consentire un approfondimento a seguito della modifica della viabilità dovuta al cantiere di via del Sale.

Sul fronte della comunicazione, sul sito del Comune di Cremona sarà realizzata una apposita pagina che accompagnerà il percorso di redazione del PUMS continuamente aggiornato. L'A.T.I. Redas Engineering Srl e TeMA Territorio Mobilità Ambiente Srl incaricata della redazione del Piano Urbano Mobilità Sostenibile (PUMS) e della relativa procedura di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) potrà contare su un gruppo tecnico di lavoro comunale, una di cabina di regia intersettoriale composta da tecnici del Settore Lavori Pubblici e Mobilità, della Polizia Locale e del Servizio Comunicazione.

In tema di partecipazione, l'Assessore all’Ambiente e alla Mobilità Alessia Manfredini e la Presidente della Commissione Ambiente e Mobilità Francesca Pontiggia, ad inizio giugno, illustreranno il percorso e l'andamento del PUMS ai consiglieri comunali della commissione ambiente, successivamente gli amministratori, entro la metà sempre del mese di giugno, incontreranno i presidenti dei Comitati di Quartiere e poi ulteriori stakeholders.

“E’ fondamentale il contributo di tutti per delineare la mobilità cittadina per i prossimi 10 anni all'insegna della sostenibilità. Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, strumento di pianificazione strategica che da vent'anni manca a Cremona, non si prefigge solamente di definire misure orientate a migliorare l’efficacia del sistema infrastrutturale, ma propone il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità ambientale. Il Piano sarà allineato ai recenti indirizzi sviluppati a livello europeo e un attraverso un percorso che vedrà il coinvolgimento diretto di cittadini e dei portatori di interesse”, commenta al riguardo l’Amministrazione comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

22 Maggio 2018