il network

Lunedì 25 Giugno 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Resa dei conti in centro, ferito un 21enne

Un gruppo di stranieri si è affrontato a più riprese per le strade di Cremona, epilogo in largo Boccaccino

‘Mi uccido’:  46 enne cremonesesalvato da due agenti di polizia

CREMONA - Resa dei conti, nella notte fra sabato 19 e domenica 20 maggio, in centro: ad affrontarsi a più riprese, prima in via Palestro e poi tra i vicoli del cuore storico cittadino, con l’epilogo più violento in largo Boccaccino, un gruppo di stranieri, uno dei quali, un 21enne originario dell’Ecuador, è rimasto ferito ed è stato soccorso dal 118. Indaga la polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Maggio 2018

Commenti all'articolo

  • Mino

    2018/05/21 - 03:03

    Cosi e' l'Italia del 21mo secolo: sostituzione etnica e corsia preferenziale del governo, della giustizia e del PD per gli immigrati ( non tutti profughi ) prima che agli italiani!

    Rispondi

  • Fabio

    2018/05/20 - 17:05

    Avanti tutta, porte aperte a questi gentiluomini! Tanto saranno ancora liberi e rifaranno la stessa cosa, un po' di sane manganellate per far passare loro la voglia non si possono dare perche' se no le forze dell'ordine vengono denunciate per maltrattamenti e torture! A casa loro sarebbero pieni di lividi, qui sanno che restano impuniti!

    Rispondi