il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO CREMONESE

Oleodotto forato, gang in fuga

Il ladri abbandonano il furgone con la cisterna. Arriva l'Arma e trova il mezzo con mille litri di gasolio

Oleodotto forato, gang in fuga

SESTO CREMONESE - Secondo raid dei ladri di gasolio in paese, a soli cinquanta giorni dal primo avvenuto il 30 marzo. Stavolta, però, per sfuggire ai carabinieri, i predoni hanno dovuto darsela a gambe lasciando la refurtiva in un furgone.

E’ successo nella notte tra giovedì e venerdì, quando la banda di specialisti è entrata in azione in un campo dell’azienda agricola Barozzo, a due passi dai binari della linea Cremona-Milano, nella campagna compresa tra Casanova e Sesto. Hanno preso di mira la conduttura dell’Eni che collega il deposito di San Nazzaro de’ Burgondi nel Pavese all’ex raffineria Tamoil di Cremona, oggi utilizzata solo come stoccaggio del combustibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Maggio 2018