il network

Venerdì 16 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Troupe di un importante società di produzione cinese alla scoperta del saper fare liutario

Le riprese dal 21 al 25 maggio per realizzare il documentario della serie 'A World of Excellence'

Troupe di un importante società di produzione cinese alla scoperta del saper fare liutario

CREMONA - Tornano in città troupe televisive straniere per riprendere e quindi diffondere le nostre eccellenze. Si tratta questa volta della Shanghai Hantang Culture, un’importante società di produzione cinese, che dal 21 al 25 maggio sarà a Cremona per girare uno o due episodi della serie A World of Excellence, documentari sulle eccellenze culturali e sull'arte di vivere. “Cremona è una città di dimensioni contenute, ma dalla grande tradizione liutaria che la rende famosa in tutto in mondo” – afferma Jiexun della Shanghai Hantang Culture – che aggiunge: “È per questo che l’abbiamo scelta come elemento di eccellenza, per i preziosi strumenti ad arco che da sempre vengono costruiti qui, e per la sua vocazione fortemente musicale”.

Ogni episodio della serie dura 20 minuti e racconta storie di marchi prestigiosi, culture nazionali, biografie, arte e musica, con particolare attenzione a tutto ciò che rimanda al settore dell'eccellenza. Il programma, infatti, è dedicato ad un pubblico colto, amante dei viaggi e del lusso, sempre alla ricerca di nuove ispirazioni per arricchire gli standard del proprio stile di vita, soprattutto attraverso spunti culturali, ricchi di storia. L'eccellenza del saper fare liutario cremonese verrà dunque raccontata a partire dal Museo del Violino, dove le collezioni di strumenti antichi e contemporanei vincitori delle passate edizioni della Triennale saranno riprese insieme ai reperti stradivariani, agli strumenti di friends of Stradivari. Non potrà mancare naturalmente l’audizione di alcuni brani musicali eseguiti con uno dei preziosi pezzi custoditi nello “scrigno” del Museo. Accanto ai tesori del passato verrà dato spazio anche all'importante ruolo nel campo della ricerca svolto in città dai laboratori scientifici di diagnostica non invasiva dell'università di Pavia e di acustica musicale in capo al Politecnico di Milano che hanno la solo sede sempre al Museo del Violino.

Per completare il quadro dell’eccellenza nel campo dell’alta formazione musicale, non mancheranno interventi relativi al corso di laurea magistrale in Conservazione e restauro dei beni culturali (Università di Pavia) e al corso di laurea magistrale in Acustica musicale (Politecnico di Milano). Altra tappa importante alla Scuola internazionale di liuteria con un focus sulle attività didattiche degli allievi, provenienti da tutto il mondo, impegnati ad acquisire le tecniche liutarie nel rispetto della tradizione cremonese, riconosciuta dall’Unesco quale patrimonio immateriale dell’umanità, mentre il Consorzio Liutai sarà coinvolto per conoscere l’attività svolta dagli artigiani nelle loro botteghe.

 “Accanto alle recenti iniziative di promozione turistica in Cina, la visita della TV cinese è in linea in linea con le azioni condotte dal Comune di Cremona per promuovere la città quale meta fra quelle riconosciute dal ‘gigante asiatico’ come degne di interesse, proprio per le sue peculiarità legate alla tradizione liutaria e alle attività di alta formazione in ambito musicale, che di fatto rendono Cremona unica al mondo in questo campo. Si tratta di una grande opportunità in termini di visibilità: la serie A World of Excellence, infatti, viene trasmessa su 50 canali tv, nei terminal di 50 aeroporti cinesi, sui voli delle sette maggiori compagnie aeree cinesi e di Air France, e su altre piattaforme digitali, raggiungendo settimanalmente un pubblico di quasi un miliardo e mezzo di persone”, commenta l’Assessore con delega al Turismo Barbara Manfredini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

19 Maggio 2018