il network

Domenica 19 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Invasioni Botaniche, consegnati ad Aisla i fondi raccolti durante la cena solidale

Invasioni Botaniche, consegnati ad Aisla i fondi raccolti durante la cena solidale

CREMONA - “Se son rose”, cena inaugurale delle Invasioni Botaniche, aveva richiamato numerose persone nel vivaio Idea Verde Maschi. L’appuntamento, voluto da Botteghe del Centro, Confcommercio, PubliA e Sgp eventi ha permesso di raccogliere fondi da destinare ai progetti di Aisla. Risorse che, questa mattina, a Palazzo Vidoni, sono state consegnate alle responsabili della Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Alla breve cerimonia sono intervenuti Vittorio Principe (presidente Confcommercio) con il membro di giunta Marco Stanga, Eugenio Marchesi (leader delle Botteghe), accompagnato dalla vice Francesca Galli e dal consigliere Alessandro Pisani, il direttore di PubliA Marco Aschedamini, Mimma Mercedes Meloni e Cristiana Ferrari che hanno svolto il ruolo di “direttrici artistiche” e coordinatrici dell’evento. Per la Associazione di volontariato sono intervenute, invece, la vice presidente Nazzarena Anelli e la consigliera Patrizia Maramotti. L’assessore Barbara Manfredini, infine, ha rappresentato il Comune di Cremona.

“Ringraziamo le Botteghe del Centro, Sgp Eventi, Confcommercio, PubliA, il comune di Cremona nella figura dell’assessore Barbara Manfredini e tutti coloro che hanno organizzato e partecipato alla cena solidale contribuendo alla raccolta fondi a favore della nostra Associazione” – si legge in una nota a firma del presidente di Aisla Vincenzo ventura – Un grazie particolare all’ing. Eugenio Marchesi che ha accolto la nostra richiesta dimostrando, con i suoi collaboratori e amici, una grande disponibilità nei confronti di Aisla Cremona”. “Come presidente delle Botteghe – conferma Marchesi - ho fortemente voluto questa voluto questa cena solidale. E’ uno dei progetti di cui sono maggiormente orgoglioso. Abbiamo scelto, in ogni edizione, un destinatario diverso, proprio per valorizzare le tante belle realtà di volontariato del nostro territorio”. Sull’importanza di legare “eventi e beneficenza” si è soffermata anche l’assessore Manfredini. “Questa attenzione alla solidarietà è un valore aggiunto importante per le Invasioni Botaniche - conferma – Auspico che sempre più si riesca a coinvolgere la città nell’evento”. Infine il presidente di Confcommercio Vittorio Principe. “Da sempre, come Confcommercio, siamo impegnati per lo sviluppo della città. Un lavoro che non interessa solo i temi economici ma che, più in generale, ci interroga sulla crescita anche culturale e civile della comunità, come dimostra anche il progetto delle Invasioni e l’incontro di questa mattina”.

Le “Invasioni botaniche”, i colori e la raffinatezza delle rose, hanno “ispirato” alcune “volontarie” cremonesi che hanno realizzato dei centrotavola all’uncinetto. Autentici capolavori voluti delle “direttrici artistiche dell’evento (Mimma Mercedes Meloni e Cristiana Ferrari) e nati dall’impegno di chi ha saputo apprendere quest’arte antica. Oggetti che sono stati venduti durante la cena inaugurale dell’evento. Anche il ricavato di questo progetto è stato consegnato, questa mattina alle dirigenti dell’Aisla.

15 Maggio 2018