il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PREVISIONI METEO

Maledetta primavera, Italia bersaglio di temporali e temperature sotto media

Maledetta primavera, Italia bersaglio di temporali e temperature sotto media

“Primavera tormentata in questo mese di maggio che si sta dimostrando particolarmente dinamico e a tratti anche molto fresco. Colpa dell’aria fredda in discesa dalla Groenlandia e che, dopo aver portato la neve sulla Francia fin sotto i 1000m, ora si scontra con quella più mite dando luogo a un vortice ciclonico proprio sull’Italia” spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. “Eccoci così a dover fare i conti con acquazzoni e temporali localmente intensi e accompagnati da un netto calo delle temperature. Sulle Alpi è praticamente autunno con la neve che è tornata a tratti sin verso i 1300-1500m, ma fiocchi alle quote medie si sono avuti anche sull’Appennino centro-settentrionale”.

CALDO RECORD SU SCANDINAVIA E RUSSIA, HELSINKI CAPITALE PIU’ CALDA D’EUROPA – “Da notare invece come faccia incredibilmente caldo proprio laddove solitamente il freddo ha la sua roccaforte, tra Scandinavia e alta Russia –prosegue Ferrara di 3bmeteo.com - qui l’anticiclone sta portando temperature estive con alcuni record per il mese di maggio: sfiorati i 30°C ad Helsinki ( tra le capitali più calde d’Europa ) e punte persino di 32-33°C vicino a San Pietroburgo; record assoluto per maggio sul Mar Bianco, dove sono stati sfiorati i 24-25°C: fa più freddo sul Nord Italia che oltre il Circolo Polare Artico”.

SULL’ITALIA ALTRI ROVESCI E TEMPORALI, CLIMA A TRATTI SOTTO MEDIA – “La situazione non subirà sostanziali sblocchi nei prossimi giorni, con tempo ancora instabile sull’Italia. Altri rovesci e temporali sono infatti previsti in primis su Alpi, Prealpi e Appennino, mentre su coste e pianure non mancheranno delle belle parentesi soleggiate. Tuttavia, anche qui si potrà avere qualche occasionale fenomeno tra le ore pomeridiane e serali, soprattutto sulle aree adiacenti ai monti. Le temperature, sebbene in lieve ripresa, potranno mantenersi a tratti sotto le medie, in particolare al Centronord dove nottetempo le minime potranno scendere anche sotto i 12-13°C. Le massime invece spazieranno in genere tra i 19°C ed i 24°C, quindi non farà particolarmente caldo. Uno sguardo infine al weekend che potrebbe vedere un sabato discreto, salvo qualche rovescio o temporale sui monti e in Sardegna, mentre domenica sembra avvicinarsi l’ennesima perturbazione da Ovest. Uno scenario questo che necessiterà tuttavia di ulteriori conferme e che resta in fase di analisi” concludono da 3bmeteo.com.

15 Maggio 2018