il network

Lunedì 12 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

San Zeno in lutto, è morto Roberto Ridolfi

E' stato presidente negli ultimi sei anni e fino al mese scorso

San Zeno in lutto, è morto Roberto Ridolfi

Roberto Ridolfi

CREMONA - Centro Sportivo San Zeno in lutto per la scomparsa dell’ex presidente Roberto Ridolfi, mancato sabato pomeriggio a 71 anni per l’improvviso peggioramento di una grave malattia che sembrava aver sconfitto. Nato a Roma il 24 febbraio 1947 ma cremonese d’adozione - in città ha lavorato a lungo come perito alle Assicurazioni Zurich - Ridolfi era entrato nel consiglio direttivo del San Zeno sette anni fa. Negli ultimi sei anni ha guidato il Centro Sportivo, fino all’assemblea del 21 aprile scorso nella quale era uscito di scena, non potendo più ripresentarsi dopo aver raggiunto il limite statutario dei tre mandati. Lascia la moglie Silvia ed il figlio Alessio. «In assemblea Roberto aveva presentato l’ottimo bilancio consuntivo 2017», ricorda il suo successore, Giuseppe Milanesi. «In consiglio, ho lavorato insieme a lui tre anni, e posso davvero dire che è stato un grande presidente: sempre presente, efficiente e concreto nel perseguire, con tutta la determinazione della quale era capace, il bene della San Zeno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

13 Maggio 2018