il network

Martedì 25 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Si spezza il remo, due vogatori alla deriva sul Po: si ‘attaccano’ a una pianta sotto il ponte, recuperati da un pescatore

Si spezza il remo, due vogatori alla deriva sul Po: si ‘attaccano’ a una pianta sotto il ponte, recuperati da un pescatore

CREMONA - Erano partiti per un giro in barca, ma per poco la vogata non si trasforma in una tragedia: si spezza un remo e l’imbarcazione va alla deriva sul fiume. L’episodio è successo tra la sponda piacentina e quella cremonese. Due vogatori alla veneta (sembra non molto esperti, prendono lezioni da pochi mesi) partono dalla sponda cremonese, risalgono il Po dal lato piacentino, quando improvvisamente si spezza un remo. I due cercano di governare con uno solo, ma la corrente del fiume (con la solita piccola piena di maggio) è forte e i due vanno alla deriva. La ‘veneta’ supera le zattere di attracco e i due si avvicinano pericolosamente ai piloni del ponte sul Po. Con grande prontezza di spirito riescono a evitare l’impatto e portandosi su un lato afferrano il ramo di un albero incastrato sotto i piloni. I due iniziano a chiamare aiuto, ma è l’ora di pranzo, il fiume è deserto. E’ un pescatore, che transita, (provvidenzialmente) con la sua barca a motore, a notare i due che si stanno sbracciando sotto il ponte, intuisce che c’è qualcosa che non va e dunque si avvicina. Il pescatore accosta e i vogatori in difficoltà riescono salire sulla sua imbarcazione salvi e riportati a riva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Maggio 2018