il network

Martedì 20 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA. MERCATO EUROPEO

Lo street food conquista, gli odori no

Ieri il debutto della kermesse, ma è subito polemica

Lo street food conquista, gli odori no

CREMONA - Taglio del nastro, ieri mattina, per la nuova edizione del Mercato Europeo, la manifestazione dedicata allo street food e ai sapori e alla cultura dei paesi europei organizzata da Anva Confesercenti Nazionale e Confesercenti della Lombardia Orientale.

Quest’anno sono 52 gli operatori presenti tra corso Garibaldi e corso Campi per una rappresentativa di ben 22 nazioni, un record rispetto alle edizioni precedenti. Se i numeri sono da record e l’offerta davvero ricca, le polemiche innescate da questa kermesse sono quelle di sempre ed è subito scattata la protesta di decine di residenti, che lamentano l’invasione di odori e vapori nelle case.

Apertura continuata degli stand dalle 10 fino alle 24 anche oggi e domani. Ingresso gratuito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

04 Maggio 2018

Commenti all'articolo

  • enrico

    2018/05/05 - 19:07

    E vero meglio lo scorso inverno che eravamo nella morsa dello smog che il profumo del mangiare!

    Rispondi

  • marco

    2018/05/05 - 17:05

    ...... non dicono niente sull'odore dell'inceneritore .... e si lamentano per 4 panini ....

    Rispondi

  • NICOLA

    2018/05/05 - 09:09

    Scrostarsi ogni tanto dal provincialismo oscurantista, impresa ardua, eh??? Sono ben altre le cose che dovrebbero far lamentare in questa città....ma quella è cultura imposta, è pensiero unico, è globalizzazione.

    Rispondi