il network

Giovedì 20 Settembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Comune, in cinque anni i ‘precari’ più che raddoppiati

Dal 2012 a oggi i posti fissi calati di quasi sessanta unità: vince il turn over con addetti a tempo determinato

Comune, in cinque anni i ‘precari’  più che raddoppiati

CREMONA - I dipendenti a tempo determinato cresciuti del 108 per cento. Quelli a tempo indeterminato calati dell’8,4 per cento. Il tutto nell’arco di cinque anni, dal 2012 al 2017. I dati in valore assoluto: i 37 ‘precari’ del 2012 sono diventati i 77 del 2017, mentre i dipendenti fissi sono scesi da 676 a 619, 57 in meno. Insomma, il turn over non mette in moto nuovi posti fissi. Cambia senza clamorosi scossoni - ma è una mutazione vera, di sostanza - l’assetto del personale in forza al Comune di Cremona. I dati diffusi nei giorni scorsi, contenuti nel rendiconto di gestione del bilancio consuntivo 2017, evidenziano in maniera puntuale l’evoluzione dell’organico e i relativi costi. Quanto a questi ultimi, per restare all’intervallo di tempo preso in esame, si è passati dai quasi 26 milioni di euro del 2012 ai circa 23 milioni di euro del 2017. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

29 Aprile 2018