il network

Sabato 18 Agosto 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Estorsione ai danni di un locale, giovani arrestati

Fondamentale il blitz dei carabinieri all’interno del locale

Estorsione ai danni di un locale, giovani arrestati

SORESINA - Le richieste di denaro andavano avanti da due mesi. E così pure le minacce. Per i titolari del ‘Nuovo Secolo’ di Soresina (l’ex trattoria Agnello di piazza Garibaldi), l’incubo è finito alcune sere fa, quando i carabinieri del nucleo investigativo di Cremona hanno arrestato per estorsione uno dei clienti (un egiziano) che li tormentava da febbraio. Il blitz dei militari è avvenuto all’interno del locale, in flagranza di reato, e si è concluso col trasferimento del giovane nordafricano nella casa circondariale di Cremona. L’operazione, però, è proseguita. Gli uomini dell’Arma sapevano che un’altra persona mancava all’appello, anch’essa, secondo le indagini, responsabile di estorsione. E dopo averla individuata e rintracciata, ieri l’hanno tratta in arresto: si tratta di un altro egiziano, ora ai domiciliari.

I due giovani, da circa due mesi, si recavano all’interno del bar, con frequenza quasi quotidiana, minacciavano il gestore e pretendevano del denaro, tra 50 e 100 euro per volta, per un totale di circa 1.700 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Aprile 2018

Commenti all'articolo

  • They

    2018/04/22 - 07:07

    In Egitto non ci sono guerre: prego rispedire a casa loro a calci

    Rispondi