il network

Mercoledì 23 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


CREMONA

Brutale rapina a 82enne: condannati i banditi

Otto anni a Mirko Maruti, 32 anni, residente a San Daniele Po, e 7 anni a Maurizio Boccoli, con casa a Cremona

Brutale rapina a 82enne: condannati i banditi

Il tribunale di Cremona

CREMONA - La mattina del 6 settembre del 2013, Mario Bergamaschi, pensionato di 82 anni, era nella sua casa di Cavatigozzi a riparare orologi. Bussarono alla porta. Aprì a quattro banditi. Uno lo trascinò in cucina, lo immobilizzò, lo legò ad una sedia, lo incappucciò, gli tappò la bocca con lo scotch. Gli altri svuotarono la cassaforte. I quattro fuggirono su una Ford di colore grigio con un bottino di 60mila euro in contanti e di 15mila euro in gioielli, più una sveglia con struttura in marmo.
Della banda, facevano parte Mirko Maruti, 32 anni, residente a San Daniele Po, e Maurizio Boccoli, di due anni più grande, casa a Cremona. Due vecchie conoscenze delle forze dell’ordine, Maruti e Boccoli, venerdì 20 aprile condannati l’uno a 8 anni di reclusione, l’altro a 7 anni di carcere per la brutale rapina all’anziano pensionato. Il pm, Carlotta Bernardini, aveva chiesto per ciascuno 7 anni di reclusione e 5000 euro di multa. La banda era inoltre composta da Francesco Cè, 31 anni, già uscito dal procedimento con una condanna in abbreviato (in udienza preliminare) e dal milanese Giovanni Battista Termine, lui già uscito con un patteggiamento a 4 anni di reclusione, sentenza divenuta irrevocabile il 23 aprile del 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Aprile 2018